Parlamento Europeo


Il Parlamento europeo (PE) rappresenta i cittadini dell'Unione europea (UE): i suoi membri sono eletti direttamente a suffragio universale ogni 5 anni.

Il PE discute e approva assieme al Consiglio le normative europee e il bilancio dell'UE. Il Parlamento controlla inoltre le altre istituzioni europee, in particolare la Commissione, per accertarsi che agiscano democraticamente.


Per maggiori informazioni consulta:

il sito ufficiale del PE;
la pagina dedicata al PE sul sito Europa.eu.



Consiglio Europeo


Le riunioni del Consiglio europeo definiscono gli orientamenti e le priorità politiche generali dell'UE per gestire le questioni più complesse che non potrebbero essere risolte a livello di cooperazione intergovernativa. Il Consiglio europeo è composto dai capi di Stato o di governo dei paesi membri, dal presidente della Commissione e dal Presidente del Consiglio europeo stesso.


Per maggiori informazioni consulta:

il sito ufficiale del Consiglio europeo;
la pagina dedicata al Consiglio europeo sul sito Europa.eu



Consiglio dell'UE


Il Consiglio dell'Unione europea, detto anche Consiglio UE, non va confuso col Consiglio europeo.

Il Consiglio si occupa di approvare la legislazione dell'UE, coordinare le politiche economiche dei paesi membri, firmare gli accordi tra l'UE e gli altri paesi, approvare il bilancio annuale, elaborare la politica estera e di difesa e di gestire la cooperazione fra i tribunali e le forze di polizia nazionali.

Le riunioni sono convocate in base ai diversi ambiti politici e partecipano i ministri competenti in materia da tutti i paesi membri.


Per maggiori informazioni consulta:

il sito ufficiale del Consiglio dell'Unione europea;
la pagina dedicata al Consiglio dell'Unione europea sul sito Europa.eu



Commissione Europea


La Commissione europea è composta da 28 commissari, uno per paese UE, con un mandato di 5 anni. Il presidente della Commissione è eletto dal Consiglio europeo ed assieme ad esso designa i vari commissari, assegnando responsabilità specifiche a ciascuno.

La Commissione prepara le proposte per nuove normative europee, presentandole al Parlamento e al Consiglio, gestisce il bilancio dell'UE e attribuisce i finanziamenti, vigila sull'applicazione del diritto dell'UE assieme alla Corte di giustizia e rappresenta l'Unione europea a livello internazionale.


Per maggiori informazioni consulta:

il sito ufficiale della Commissione europea;
la pagina dedicata alla Commissione europea sul sito Europa.eu



Altri organi


Corte di Giustizia dell'Unione Europea

La Corte di giustizia interpreta il diritto dell'UE perchè esso venga applicato allo stesso modo in tutti i paesi dell'UE. Gestisce anche le controversie tra i governi dei paesi membri e le istituzioni dell'UE.


Banca Centrale Europea

La Banca centrale europea gestisce l'euro, la moneta unica dell'UE, e garantisce la stabilità dei prezzi nell'UE.


Corte dei Conti Europea
La Corte dei conti europea verifica le finanze dell'UE, assicurandosi che si faccia il miglior uso possibile dei fondi pubblici.


Comitato Economico e Sociale
Il Comitato offre ai gruppi di interesse europeo (sindacalisti, datori di lavoro, agricoltori) la possibilità di esprimere formalmente dei pareri sulle proposte legislative dell'UE legate al mondo del lavoro.


Comitato delle Regioni
Il Comitato si impegna a fare in modo che la legislazione UE tenga conto delle esigenze degli enti locali e regionali in Europa, formulando e trasmettendo alle principali istituzioni dei pareri in merito a specifiche questioni.


Mediatore Europeo
ll
mediatore europeo gestisce le denunce di cittadini, imprese, organizzazioni contro istituzioni, organi, uffici e agenzie dell'UE, svolgendo le relative indagini.