Privacy Policy
Get Adobe Flash player

Benvenuti

INFORMAGIOVANI - COMUNE DI LODI

Piazza Broletto 6 - 26900 Lodi -

tel. 0371.409472 - 0371409474

fax. 0371.409414

Sito internet: www.comune.lodi.it/informagiovani

Banca dati informativa: http://informagiovanilo.altervista.org

e-mail: [email protected]

Orari di Apertura da settembre

Lunedì dalle 9.00 alle 12.30 pomeriggio chiuso

mercoledì  mantiene l'orario continuato dalle 9.00 alle 17.00

martedì dalle 9.00 alle 12.30- dalle 14.30 alle 17.00

giovedì mattino solo su appuntamento pomeriggio dalle 14.30 alle 17.00

venerdì dalle 9.00 alle 12.30-sabato dalle 9.00-12.30(verificare telefonicamente)

Cerca

Banche dati informative

SERVIZI PER IL LAVORO

BANCA DATI PER LA
RICERCA DEL LAVORO

leggi tutto


COWORKING LINIFICIO

leggi tutto


Il Portale del Ministero

sul lavoro


Garanzia Giovani

sito NAzionale

Portale Regione Lombardia


Misure per Imprenditoria

Garanzia Giovani - Sefemployment

vai al sito

Cosa succede in facebook



Il periodo scolastico all'estero è un programma rivolto a studenti italiani di età compresa tra i 15 e i 19 anni non compiuti al momento del rientro in Italia, che siano iscritti a una scuola secondaria superiore di II grado e che abbiano una discreta conoscenza della lingua del Paese prescelto, oltre che ovviamente buone capacità di adattamento. Alcune scuole estere richiedono requisiti di età diversi (spesso l'età minima richiesta è di 16 anni) ed è quindi consigliabile informarsi presso le agenzie che organizzano i programmi.
Il periodo può variare da un bimestre a massimo un anno.

ANNO SCOLASTICO

I programmi annuali si svolgono da luglio-agosto fino a giugno-luglio dell'anno successivo e permettono di frequentare la scuola pubblica del Paese ospitante, senza perdere l'anno scolastico in Italia. In alcuni casi è necessario sostenere una prova integrativa su alcune materie concordate con il Consiglio di classe.

Pur non essendo previsto un anno specifico in cui svolgere il periodo formativo, per ragioni legate ai programmi di insegnamento della scuola italiana e sulla base delle indicazioni ricevute dai docenti, l'anno generalmente indicato (e scelto) per la frequenza all'estero è il quarto della scuola media superiore.

SEMESTRE

Per i programmi semestrali, le partenze sono previste tra luglio e agosto.

TRIMESTRE

E' possibile anche frequentare un bimestre o un trimestre scolastico all'estero. Questo accade solitamente durante il primo trimestre, da settembre a novembre, tranne in Paesi come Australia, Nuova Zelanda o Repubblica del Sudafrica dove si trascorre l'estate, in quanto l'anno scolastico è invertito rispetto a quello italiano.
La possibilità di svolgere tale periodo formativo riguarda non solo i Paesi dell'Unione Europea, ma anche, per citare alcuni esempi, Stati Uniti, Australia, Canada, Giappone. Il ventaglio di possibilità è comunque indicato nei programmi offerti annualmente dagli enti promotori.
E' consigliabile iniziare a informarsi sul programma almeno un anno prima della partecipazione.

RICONOSCIMENTO DEGLI STUDI

Al termine degli studi all'estero viene rilasciato un certificato di attestazione o diploma che consente allo studente di essere reinserito nella sua classe o, nel caso di periodi più lunghi, nella classe successiva. E' anche possibile che, al rientro dal soggiorno scolastico, lo studente debba recuperare parte dei programmi non svolti.
Il certificato o diploma viene tradotto in italiano e convalidato dal Consolato generale italiano del Paese in cui lo studente ha svolto il soggiorno. La frequenza dell'anno scolastico all'estero comporta l'attribuzione di un credito formativo che viene stabilito a discrezione del Consiglio di classe, secondo precise disposizioni ministeriali (D.P.R. 323/98 e Circ. Min. 236/99). Il Ministero concede comunque alle scuole ampia autonomia sulle modalità di reinserimento scolastico, quindi, prima di iniziare il periodo di studi all'estero, è consigliabile informarsi presso il proprio istituto su quali siano i criteri adottati in merito.

SISTEMAZIONE

La sistemazione è pevista presso famiglie appositamente selezionate che, nella maggior parte dei casi, ospitano lo studente gratuitamente proprio per l'opportunità di condividerne la cultura, offrendo al tempo stesso un'occasione unica per conoscere il Paese. La famiglia deve sostenere un colloquio che si svolge nella propra casa, dimostrare di poter ospitare un ragazzo straniero gratuitamente e fornire delle referenze. Le famiglie scelgono il ragazzo che desiderano ospitare grazie a un dossier che ogni studente deve compilare e inviare nel Paese in cui intende svolgere il periodo di studio. Negli Stati Uniti la selezione avviene secondo il regolamento del Department of State (ex USIA, United States Information Agency), l'ente morale che regola gli scambi culturali.
Per i periodi di formazione di breve durata generalmente è prevista anche la possibilità di risiedere presso college o campus.

A CHI RIVOLGERSI

Di seguito sono elencati alcuni enti e agenzie italiane, operanti in Emilia Romagna, che organizzano periodi scolastici all'estero.

Per informazioni più approfondite potete contattare direttamente gli enti segnalati:

  • INTERNATIONAL STUDY VACATION 
    Via Cartoleria 16/A - 40124 Bologna - tel. 051272435 fax 0512965364
    Sito: www.viaggiaelavora.it
    Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • STI TRAVELS - STUDY TRAVELS INTERNATIONAL
    Via Borgonuovo 6/A - 40125 Bologna - tel/fax. 051233285
    Sito: www.stitravels.com
    Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

  • INTERCULTURA
    Sede nazionale: via Gracco del Secco 100 - 53034 Colle Val d'Elsa (SI) - tel. 0577900001 fax 0577920948.
    L'ente ha referenti su tutto il territorio nazionale (referenti in Emilia Romagna) .
    Ogni anno Intercultura mette a disposizione numerose borse di studio a copertura parziale o totale della quota del soggiorno all'estero
    Sito: www.intercultura.it
    Email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Normativa di riferimento
- Regio Decreto 4 maggio 1925, n. 653, art. 14 "Regolamento sugli alunni, gli esami e le tasse negli istituti medi di istruzione (Gazzetta Ufficiale n.120 del 25 maggio 1925).
- Decreto legislativo 16 aprile 1994, n. 297, art. 192 "Testo Unico delle disposizioni legislative in materia di istruzione".
- Circolare Ministeriale 17 marzo 1997, n. 181 "Mobilità studentesca internazionale".
- Decreto del Presidente della Repubblica 23 luglio 1998, n. 323 "Regolamento degli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria superiore" (Gazzetta Ufficiale n. 210 del 9 settembre 1998).
- Circolare Ministeriale 14 maggio 1999, n. 128 "Norme per lo svolgimento degli scrutini ed esami nelle scuole statali e non statali di istruzione elementare, media e secondaria superiore - Anno scolastico 1998/99".
- Circolare Ministeriale 8 ottobre 1999, n. 236 "Mobilità studentesca internazionale ed esami di Stato".

fonte: banca dati Emilia Romagna -

Chi è online

 762 visitatori online

FACEBOOK

 

 

 

SERVIZI UTILI

 

Gira.Lo Informazioni opportunità servizi per i giovani

leggi tutto


CARTA LODI GIOVANI
SCONTI

APPUNTAMENTI

<<  Agosto 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

lavoro flash

Ricerche di personale

11 luglio 2018 - RANDSTAD INHOUSE SERVICES E’ ALLA RICERCA DI: • Periti meccanici • Periti elettrici/elettronici • Periti chimici leggi tutto

5 luglio 2018 - Polis manifatture ceramiche ricerca personale da inserire nella propria sala mostra di Lodi  - leggi tutto